Registro Pubblico delle Opposizioni: Novità e Modalità di Iscrizione


pic

L’attivazione del nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni è avvenuta da qualche giorno e si sono registrati già centinaia di migliaia di iscrizione al RPO.

Inizialmente limitato ai numeri fissi presenti negli elenchi telefonici pubblici, il nuovo RPO invece coinvolge anche i proprietari di cellulari (Decreto Legge 27 gennaio 2022 n. 26).  Dal 27 luglio sarà infatti possibile aderire al servizio con qualunque numero telefonico e mettere fine alle proposte di telemarketing anche sul cellulare.

Registro delle Opposizioni: quali novità?

L’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni è gratuita ed riservata a tutti i numeri nazionali. L'importante cambiamento presente nel nuovo RPO è l’estensione del servizio ai numeri di cellulare e la pubblicità postale.

Avete dato il consenso a ricevere L’iscrizione al Registro delle Opposizioni? Nessun problema l'iscrizione al RDO annulla tutti i consensi per le pubblicità rilasciati in precedenza. 

Le uniche aziende che potranno continuare a contattare gli utenti iscritti al Registro delle Opposizioni saranno quelle con cui ci sonocontratti in essere o terminati da meno di 30 giorni, e quelle per cui si esprime un apposito consenso dopo l’iscrizione al nuovo RPO. 

Registro Opposizioni: Come funziona?

Le aziende che intendono avviare campagne di telemarketing via telefono sono obbligati a consultare il RPO con scadenza mensile. 

Il Registro delle Opposizioni per cellulari e linee fisse prevede 4 funzionalità:

  • Iscrizione, che blocca le chiamate e l’invio di pubblicità postale;
  • Rinnovo è l’opzione che consente di rinnovare l’opposizione alle chiamate di telemarketing, annullando così i consensi eventualmente prestati dopo la prima iscrizione al registro;
  • Revoca selettiva permette di escludere determinate aziende dalla lista delle telefonate indesiderate, e decidere così di continuare a essere negli elenchi di specifici operatori;
  • Cancellazione è la funzione che revoca l’iscrizione al registro, rimuovendo il diritto di opposizione al telemarketing.

Le richieste vengono processate in 1 giorno lavorativo e sono efficaci entro un periodo massimo di 15 giorni. L’inosservanza del registro prevede l’applicazione di sanzioni fino a 20 milioni di euro per le imprese.

Come iscriversi al Registro delle Opposizioni

È possibile iscrivere una o più utenze telefoniche al nuovo Registro delle Opposizioni via telefono oppure online, seguendo alcuni semplici passaggi.

E' possibile iscriversi online seguendo due modalità:

  • sul portale dedicato al Registro delle Opposizioni: per iscrivere il proprio numero nel Registro è sufficiente accedere alla funzione “Iscriviti”, che permette di inoltrare il modulo di iscrizione in pochi istanti. Per accedere al portale e compilare l'apposito modulo elettronico, è possibile farlo in pochi secondi tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale
  • tramite email, compilando l’apposito modulo RPO scaricabile sul portale dedicato con i dati richiesti, ed inviando il modulo (senza modificarne il formato) a  [email protected];

In entrambi i casi il sistema effettuerà un check sull'identità del richiedente e effettiva disponibilità dei numeri indicati in fase di iscrizione chiedendo di chiamare, entro cinque minuti dalla richiesta, un numero telefonico dedicato.

È possibile effettuare l'iscrizione anche tramite call center dedicato, chiamando dall’utenza per cui si intende richiedere l’iscrizione al RPO. Se si tratta di una linea fissa, si può chiamare il numero verde 800 957 766; se invece si vuole chiamare da un cellulare, il numero è 06 42986411. Il Contact Center è gestito da un risponditore automatico.

 

Hai bisogno dello SPID?

Attivalo Online, tramite

Video Riconoscimento

RICHIEDI SPID ONLINE

Registro Pubblico delle Opposizioni: Novità e Modalità di Iscrizione

Torna alle News

Firma Digitale

Per ottenere l'identità digitale e accedere allo SPID è necessario effettuare il processo di identificazione presso gli Identity Provider. La firma digitale è lo strumento più diffuso di identificazione

www.firmadigitale.com


PEC

La Posta Elettronica Certificata è utile per ricevere le credenziali per i livelli più bassi di sicurezza e per richiedere la sospensione del servizio

www.legalmailpec.it


Visure Camerali

Per presentare la richiesta di adesione dell'identità digitale, in caso di persona giuridica, è necessaria la visura camerale attestante i poteri di rappresentanza conferiti alla persona fisica che sottoscrive e presenta l’istanza.

www.ufficiocamerale.it

Fatturazione B2B e PA

Con il servizio di fatturazione elettronica le imprese possono emettere, firmare e conservare le fatture con pochi clic e lavorare con la Pubblicare Amministrazione.

www.fatturazioneb2b.com/


Marche Temporali

La Marca Temporale certifica la data di esistenza di un documento elettronico ed estende la validità di un documento informatico oltre la data di scadenza del certificato di firma digitale.

www.marchetemporali.com